Urlaub Bauernhof Glurns

Sport - tempo libero - escursioni e gite

  • Pista ciclabile, lungo la “Via Claudia Augusta”
  • Watles (13 km), il paradiso per le escursioni con un panorama mozzafiato
  • Pesca, laghetti di Glorenza e di Spondigna
  • Terme di Merano (50km)
  • Scoprite le bellezze della Val Venosta con la ferrovia!
  • Treno e bici”, un offerta, che Vi consente di prendere in prestito le biciclette in sei stazioni tra Malles e Merano.
  • Centro sportivo e Wellness di Malles
L’Adige sorge ca. 10 minuti del paese Resia (25 km) su 1550m d’altezza.. L’Adige, come sapete, il nostro fiume pi grande dopo il Po.

Chiesetta montana diSan Nicol a Roja, con pregevoli affreschi della scuola meranese (XV sec.), ritirare la chiave presso l’ albergo Rojen/Bergkristall.

Il campanile di Curon Vecchia (20km), il motivo pi fotografato della Val Venosta. Nel 1950 l’intero paese di Curon-Vecchia dovette essere abbandonato. Per la costruzione del nuovo bacino idrolettrico, per questo oggi si vede ancora il campanile - ormai in acqua.

L’impressionante massiccio „Weikugel“ (Palla Bianca) col rifugio nella ultima parte della Valle Lunga.

Il centro historico di San Valentino (15 km) che contiene inoltre un ospizio „St. Voltn“ che fu fondato 1140 di Ulrich Primele.

La chiesa di San Benedetto, Malles (2 km)una costruzione del VIII secolo. Le pitture e gli affreschi carolingi all’interno sono tra i pi antichi dell’area di lingua tedesca e riportano tra L’altro l’unico ritratto esistente al mondo di un signore feudale francone.

La collina di Tarces( 2km), un paesino pulito e ben curato si trova ai piedi del colle omonimo dal quale si gode una splendida vista panoramica sulla piana sottostante. Vi offre un panorama unico dove durante tutto l’anno si possono fare passeggiate splendite e riposanti. Da vedere c’ inoltre la capella San Veith e gli scavi archeologici in cima al poggio.

Abazio di Monte Maria (5km)il monasterio fu fondato dai conti di Tarasp intorno al 1200. La parte pi vecchia del convento la cripta, che ospita affreschi romantici con influssi bizantini. Da vedere anche la cripta con la sua forma cruciale e gli immagini di angeli.

Benvenuti a Glorenza, la cittadina pi piccola degli Alpi con circa 800 abitanti. La cittadina raccolta enro un imponente muro id cinta con torrioni e camminamenti di ronda un vero gioiello dell’alto Adige il cui carattere medioevale rimasto perfettamente conservato. Tra mostre e musei vi offre anche locali, alberghi ed hotel comfortabili. Glorenza una cittadina vivace, romantica… da inamorarsi.

La ruina Rotund ed Reichenberg, del XII secolo (4km). Tutti e due castelli furono costruiti dai vescovi di Chur e venivano usati da loro come residenzia.

San Ospizio Johann (7km), una chiesa romana costruita nel 1220 in forma di una croce greca. La volta a costoloni interamente coperta di pitture paretali (XII secolo) mostra influssi bizantini.

Castel Coira (2km), costruito nel XIII secolo, nel Cinquecento i conti Trapp fecero la pi bella residenza rinascimentale dell’Alto Adige. Celebre sopratutto la splendeda armeria che la pi gran collezione privata d’armature al mondo. Importante anche la cappella di San Nicol.

Il Museo Venosta( 2km): vi offre due mostre di durata: „Venosta archeologica“ (archeologia di una valle nel „Triangolo Magico Retico“) „Wasserwosser“ (“Tuttacqua“), una mostra del sistema di inaffiamento nella secca Venosta.

Castello di Montechiaro (4km), Montechiaro dominata dall’imposante ononimo castello, un tempo baluardi die conti di Tirolo contro i principi vescovi di Coira. Oggi le rovine sono caratterizzate dal palazzo rialzato e dal bastione circolare ancora ben conservato. Informazioni ulteriori e prenotazioni nell’ufficio turistico Prato: tel. 0473 737062.

Chiesa di San Giovanni, edificio sacro risalente nell’anno 1281, cstruzione romanica con abside circolare in rilievo e solfito piatto nela navata. Ulteriori informazioni nell’ufficio turistico Prato allo Stelvio: tel. 0473 73062.

Chiesa di San Giorgio ad Agums(6km), aperta durante I mesi estivi tutti I giorni dale ore 15.00 alle ore 18.00.

Nella casa della Natura “Acquaprad”(7km)’acqua diventa tema dell’esposizione. Il visitatore s’immerge nel vicino eppur sconosciuto mondo dei pesci di montagna.

„Tre fontane sacre“, quest’antichissimo luogo di culto si trova a 1.607 m d’altitudine ed comodamente raggiungibile dopo 2 km di strada. La chiesetta fu eretta nel 1701.

Messner Mountain Museo Ortles, custodisce un vero e proprio museo d’arte. presente una raccolta di quadri di montagna che non trova equivalente nel resto del mondo.

Gli Yaks tibetani, protati ed allevati a Solda da Reinhold messner, il celebre alpinista altoatesino, sono, grazie alle loro fitte pellicce e le imponenti corna, un abito sogetto fotografico per turisti.

La strada dello Stelvio (2.760 m), nel1822 fu data l’ordine di pianificare il collegamento pi breve fra la Valtellina e la Val Venosta. Sulversante sudtirolese si supera un dislivello di 1870 m con 34 versanti.

Parco nazionale dello Stelvio fu istituito nel 1822 per tutelare e migliorare la flora, incrementare la fauna e conservare le speciali formazioni geologiche nonch le bellezze del paesaggio. Adesso il parco nazionale si estende su 134.620 ettaro-

Sci estivo allo Stelvio, si pu ciare d’estate sui ghiacciai. Frau 2760 m e 3450 m ci si pu divertire dagli inizi di giugno fino alla fine d’ottobre nella neve. Lo stelvio la pi grand’area per sci estivo nell’Alto adige.

Il museo per la zona dell’ortles, si trova nel sotterraneo della scuola elementare di Solda. Il muso disporre di numerosi oggetti di valore riguardando la cultura e storia della zona dell’Ortles.

Il centro visitatore „Naturatrafoi“, sorge un’ampia esposizione dal tema „vita al confine“.

Bauernhof Glurns *** Agriturismo Casa Rainalter, Glorenza, Alto Adige
Tel. +39 340 7208832
.